trent'anni di parco: 1985-2015                        thirty years of park: 1985-2015



BOSA Geopark farm "Giuseppe Nardini"
"lo spazio del tempo vissuto"...

museo della fauna di ieri e di oggi



 

 

Nel nuovo edificio di Bosa è allestito il “Museo della fauna di ieri e di oggi”, che si articola in due distinte e parallele sezioni. Nella prima parte ci sono gli animali tassidermizzati che oggi vivono lungo le cime montuose, le praterie sommitali e i boschi delle Alpi Apuane. Tutte le principali specie sono presenti, dall’aquila reale al lupo, fino ai più piccoli mammiferi, uccelli, rettili e anfibi.
La seconda parte del Museo è dedicata alla Palentologia del Quaternario e all’Archeologia preistorica (sezione “Mario Dini”). Qui, sono di scena i grandi carnivori ed erbivori, talvolta estinti, che vivevano nelle Alpi Apuane durante l’ultima glaciazione del Pleistocene e il successivo Postglaciale. Si possono ammirare due suggestive ricostruzioni in grandezza naturale dell’Orso dellecaverne e del Leone delle caverne, insieme ai reperti originali che testimoniano la loro presenza in questo territorio. Questo spazio accoglie anche l’uomo preistorico con i suoi strumenti in selce per catturare le prede e preparare il cibo dopo le battute di caccia.


 

CONTATTI

tel. e fax:
+039 340 5200266
+039 0583 644242

e-mail:
info@apuanegeopark.it
info@parcapuane.it






 

 

COME SI ARRIVA IN AUTO

da Lucca: si risale il Serchio, lungo la strada di fondovalle e si raggiunge Castelnuovo Garfagnana dopo 48 km. Si procede poi, ancora lungo il pedemonte apuano e si segue la regionale n. 445 fino a Pòggio di Camporgiano, imboccando la provinciale n. 49 in direzione di Caréggine, per un totale di 63 km.

da Massa: si lascia la A12 al casello di Massa e si seguono le indicazioni per Antona. La via provinciale n. 4 supera la località di Pian della Fioba ed attraversa la dorsale apuana presso la galleria del Passo del Vestito. Si raggiunge Arni e poi, all'altezza di Tre Fiumi, ci si immette sulla strada proveniente dalla Versilia (SP 13). Da questo punto si prosegue in direzione della Garfagnana per quasi 4 km, dopodiché si prende una deviazione a sinistra, per la via comunale che corre in direzione di Capanne di Caréggine e Porreta. Giunti in loc. Maestà della Formica si discende lungo la provinciale n. 69 verso Caréggine, per un totale di 46 km.

dalla Versilia: si esce al casello Versilia dell'A12 e si seguono le indicazioni per Castelnuovo Garfagnana. Dopo Seravezza, la via provinciale (n. 9 e 10) passa per Ruosina, Retignano, Levigliani e Terrinca. Si oltrepassa la galleria del Cipollaio e si incrocia la strada proveniente da Massa. Il percorso è, da qui in poi, lo stesso di cui sopra, per un totale di 44 km.
 

DOWNLOAD DEPLIANT

PERIODI E ORARI DI APERTURA (*)

giugno: sabato e domenica, 10.00-18.00

luglio: venerdì, sabato e domenica, 10.00-18.00

agosto:  tutti i giorni, 10.00-18.00

settembre: venerdì, sabato e domenica
   delle prime tre settimane, 10.00-18.00

ottobre: sabato e domenica della terza settimana,
   10.00-18,00


















 

(*) in aprile, maggio, giugno, settembre, ottobre e novembre: apertura a richiesta solo per gruppi
   organizzati e scolaresche

 

apuaneweb.it                   
parcapuane.it
portale del parco

archeominerario.it
storia estrattiva, paesaggio
minerario, cultura materiale

apuanegeopark.it
geoparco, geositi,
patrimonio geologico

apuaneducazione.it              
educazione ambientale,
sviluppo sostenibile

actapuana.it                              
rivista scientifica
del parco

parcapuane.toscana.it
sito istituzionale
del parco

antrocorchia.it                       
viaggio nella grotta
delle meraviglie

orto botanico           
flora, vegetazione,
didattica

apuaneturismo.it    
turismo, eventi,
attività culturali

apuanebiopark.it
natura, agricoltura,
biodiversità