I funghi

Porcino rosso
(Boletus pinophilus Pilàt & Dermek)

BOLETACEAE
Commestibile
Il cappello, di colore rosso-bruno, è largo fino a 30 cm di diametro, viscido da giovane e con tempo umido; in seguito diviene più asciutto. La parte inferiore del cappello mostra i pori dapprima bianchi, poi gialli e infine verdi a maturità. Il gambo è bulboso, di colore ocraceo. Vive nelle abetaie e nei boschi di latifoglie; compare nel tardo autunno.

Colombina verde, verdone (Russula virescens (Schaeff. ) Fr.)

RUSSULACEAE
Commestibile
Il termine "virescens" richiama il colore verdastro del cappello, che ha forma appianato-ondulata e diametro di 5-15 cm. La cuticola appare screpolata, con placche color verde o verde-giallastro. Le lamelle sono color crema e la sporata è bianca. Il gambo è più o meno cilindrico, di colore bianco o nocciola. Si trova nel sottobosco delle latifoglie quali querce, castagni e faggi, tra l'estate e l'autunno.

Tignosa verdognola (Amanita phalloides (Fr.: Fr.) Link)

AMANITACEAE
Velenosa mortale
Cappello di colore grigio-verde-olivastro o giallastro del diametro di 6-15 cm. Il gambo, biancastro, è alto 6-14 cm. Ha un'ampia volva bianca staccata dal piede del gambo, e l'anello bianco, che cade a maturità, perciò talvolta non è presente negli individui adulti; presenta inoltre sul cappello i residui bianchi del velo generale. Il gambo è slanciato, cilindrico, con base bulbosa. Compare in autunno nei boschi di latifoglie e raramente in quelli di conifere.
Può essere confusa con la colombina verde, e - allo stato di ovolo - con Amanita caesarea (ovolo buono, cocco), per cui si sconsiglia vivamente la raccolta di funghi allo stato di ovolo.

Galletto (Cantharellus cibarius Fr.: Fr. )

CANTHARELLACEAE
Commestibile
Di colore giallo-dorato in tutte le sue parti, ha un tipico profumo fruttato. A completo sviluppo presenta un cappello imbutiforme, irregolare, con cuticola liscia e secca. La parte inferiore del cappello presenta grosse pieghe reticolate, che decorrono sul gambo. Cresce in gruppi nei boschi di conifere e di latifoglie; compare fra l'estate e l'autunno.

Ferìn (Boletus luridus Schaeff.: Fr.)

BOLETACEAE
Commestibile
Il cappello è bruno chiaro, del diametro di 15-20 cm, con forma grosso modo emisferica e superficie vellutata. Nella parte inferiore si vedono i tubuli, di colore giallo-verdastro che virano all'azzurro al tocco. Il gambo è giallastro ocraceo, macchiato di rosso nella parte inferiore, con un evidente reticolo rosso bruno. La carne, giallastra, vira al blu dopo il taglio.

Tignosa bruna
(Amanita pantherina (DC.: Fr.) Krombh.)

AMANITACEAE
Velenosa
Compare tra l'estate e l'autunno nei boschi di latifoglie e di conifere. Il cappello è di colore bruno, del diametro di 6-15 cm, con numerose verruche bianche. Il gambo è cilindrico, bianco, alto fino a 15 cm e presenta anello e volva, tipicamente aderente, a formare una sorta di anello basale ("collarium") calzante.