ULTIMORA


07/12/2018
NovitÓ 2019 per il Concorso Menu a km Zero
Tasting the Apuan Alps 2019: "zero miles menu" contest



Eccole.

UDITE, UDITE!

Il Concorso si arricchisce di una nuova sezione ed amplia il proprio raggio d'azione.

Infatti, hanno la possibilitÓ di partecipare, oltre agli "esercizi consigliati dal Parco", tutte le strutture che si trovano nell'intero territorio dei Comuni che fanno parte del Parco e che intendono aderire all'azione A36 della Carta Europea del Turismo Sostenibile (CETS) nel Parco delle Alpi Apuane, denominata "CertificAzione": maggiori informazioni sull'argomento CETS si trovano sul sito del Parco www.parcapuane.it .

L'altra novitÓ riguarda la nuova sezione; al collaudato "Pasto a Km zero", valido dal 1░ gennaio al 1░ maggio, si aggiunge "Il Piatto a Km zero", in gara dal 2 maggio al 30 settembre e che sarÓ valutato da apposita giuria: per il Piatto vincitore Ŕ previsto un premio in denaro; il Piatto in concorso deve, comunque, essere gustabile per tutti, in quel periodo.

Le strutture possono aderire anche solo a una delle due sezioni o ad entrambe e, tenuto conto della stagionalitÓ, il "Piatto" proposto pu˛ anche non essere previsto nel "Pasto".

Leggete attentamente il Bando che Ŕ allegato: l'adesione scade il 13 dicembre alle ore 12,00.

Una sfida che ha sempre visto grande partecipazione di pubblico ed entusiasmo e che quest'anno si presenta pi¨ ricca e sorprendente.

Le strutture coinvolte, come per le edizioni passate, potranno essere, poi, coinvolte anche in altre iniziative del Parco, sia per la "Festa dei Parchi" che per il Progetto "Cibiamoci di Parco", sviluppato in collaborazione con l'Istituto Alberghiero di Seravezza, oppure i Soggiorni estivi o l'educazione ambientale.
La promozione che il Parco fa della manifestazione non si limita alla stampa di un dÚpliant, di una locandina e di un adesivo a disposizione della struttura che la rende visibile dall'esterno come aderente ma viene effettuata con comunicati stampa, con la distribuzione del dÚpliant durante le proprie iniziative ma anche durante quelle finanziate o patrocinate dal Parco; oltre ad essere a disposizione per le strutture aderenti, viene messo a disposizione degli uffici informazioni turistiche e viene distribuito anche presso i Centri Visite del Parco stesso.

Ci piace pensare ad un itinerario del gusto, una passeggiata tra i sapori ma anche tra le bellezze naturali, le tradizioni, i personaggi, la storia e... e le fantasticherie!

Ed allora, BUON VIAGGIO!



dora bonuccelli



documento.pdf

 



torna alla homepage