Zone sovralluvionate - Il Parco per l'alluvione

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Zone sovralluvionate

Lo studio > Dissesti
Sono le aree in cui sono avvenuti i maggiori danni ad immobili, infrastrutture e persone. Lo spessore dei depositi è risultato variabile nei diversi tratti lungo l'alveo, superando spesso i 5 m di altezza, fino ai valori limite di 12-13 m in prossimità dell'abitato di Cardoso.
E rilevante, ai fini di una stima della competenza delle acque durante l'evento, sottolineare come siano stati mobilizzati notevoli volumi di detrito, con clasti di dimensioni ragguardevoli, in certi casi anche superiori al metro cubo.
La superficie complessiva delle aree sovralluvionate ha raggiunto una superficie di 11,48 ha nell'area ristretta di studio.

















Cardoso, accumulo detritico in località Casalina

 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu