Carta unità idrogeologiche - Il Parco per l'alluvione

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Carta unità idrogeologiche

Lo studio > Analisi cartografica
La “Carta delle unità idrogeologiche” distingue i vari corpi rocciosi secondo il tipo e il grado della permeabilità stessa. Per quel che riguarda il tipo sono stati differenziati, per rocce prevalentemente omogenee, quello primario (P), il secondario decrescente (Sd), il secondario crescente (Sc), e il tipo misto (M) mentre, nelle associazioni di litotipi diversi, è stato definito il solo della permeabilità secondaria (As).
Per ciò che riguarda, invece, il grado di permeabilità sono stati distinti sei intervalli, caratterizzati da un diverso valore di k (coefficiente di permeabilità espresso in m/s), seguendo le indicazioni fornite da Celico (1986). In particolare sono stati individuati sei intervalli, indicando con 1 il grado da molto elevato a buono (k>10-1), con 2 il grado buono (10-2<k<10-1), con 3 il grado da buono a medio (10-4<k<10-2), con 4 il grado da medio a basso (10-7<k<10-4), con 5 il grado basso (10-9<k<10-7) ed, infine, con 6 i litotipi prevalentemente impermeabili (k<10-9).
Dall'incrocio fra il tipo ed il grado di permeabilità delle formazioni presenti nell'area in studio, sono emerse le nove classi di permeabilità, indicate con le sigle di seguito riportate: P2, P3, Sc1, Sc2, Sd5, M1, As4, As5 e AsI. Di seguito il riferimento è soltanto ai terreni dellAutoctono apuano, prevalentemente raffiguranti nello stralcio di carta.
Alle prime due classi di permeabilità sopra elencate corrispondono, rispettivamente, i ravaneti (P2) e il detrito (P3) lungo i versanti, mentre all'interno della classe caratterizzata da permeabilità secondaria crescente, di grado da molto elevato a buono (Sc1), ricadono soprattutto i marmi s.s. (m).
Alla classe Sc2 appartengono molte delle formazioni affioranti e, in particolare, i grezzoni (gr), i marmi dolomitici (md), i calcari selciferi e selciferi ad Entrochi (cs e csE), mentre i diaspri (di) rientrano nella classe Sd5.
Per quel che riguarda le associazioni di litotipi diversi, la classe di permeabilità As5 è caratteristica delle dolomie scistose ad Orthoceras (cO), delle brecce (br), dei cipollini (cp) e dello pseudomacigno (pmg). La classe di permeabilità AsI comprende infine le filladi (fl), i porfiroidi (pf) e le metarenarie quarzose (ar).

 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu